presentazione estetica implantologia PRGF ortodonzia odontoiatria generale testimonianze FAQ - Domande frequenti Corsi contatti e mappa
 
Studio dentistico associato Cremonini Antonio Ansaloni Maria Cristina
  Faq  
F.a.q. - Frequently asked questions

1 - CI PUO’ ESSERE UN RIGETTO DELL’ IMPIANTO?

PREMESSO CHE IL TERMINE RIGETTO NON E’ BIOLOGICAMENTE CORRETTO IN QUANTO IL MATERIALE UTILIZZATO, IL TITANIO, E’ PER DEFINIZIONE BIOCOMPATIBILE CERTAMENTE ESISTE UNA PERCENTUALE DI IMPIANTI CHE NON SI OSTEOINTEGRA.
QUESTA PERCENTUALE E’VERAMENTE MINIMA, DELL’ORDINE DEL 5% NELL’ARCATA SUPERIORE E DEL 2%NELL’ARCATA INFERIORE.
LE CAUSE POSSONO ESSERE RIFERIBILI ALLA PROCEDURA CHIRURGICA E PIU SPESSO ALLA QUALITA’ O ESEGUITA’ DELL’OSSO MASCELLARE.
E’ ALTRESI’ VERO, CHE UNA VOLTA RIMOSSO , L’IMPIANTO PUO’ ESSERE REINSERITO IN UN SECONDO TEMPO NELLA STESSA SEDE. ALTRO ASPETTO IMPORTANTE E’ LA PRECOCITA’ DELL’ INSUCCESSO CHE AVVIENE SEMPRE NEI PRIMI MESI PRIMA DELLA INSTALLAZIONE DEL DENTE DEFINITIVO.
L’IMPIANTO E’ SOSTITUITO IN GARANZIA.

2 - QUANTO DURA UN ‘IMPIANTO?

L’ INSERIMENTO DELL’IMPIANTO HA LA CARATTERISTICA DI “UNA PICCOLA ORTOPEDIA”OVVERO LA CREAZIONE DI UNA RADICE ARTIFICIALE PER DARE AL PAZIENTE UN NUOVO DENTE.
QUESTO INTERVENTO E’ SOSTANZIALMENTE A LUNGHISSIMO TERMINE,PER LA VITA.DURANTE GLI ANNI E’ NORMALE UNA LEGGERA DIMINUZIONE DELL’OSSO INTORNO ALL’IMPIANTO CHE NON COMPROMETTE MAI LA STABILITA’E LA DURATA.
LA PERFETTA IGIENE ORALE E’ LA CONDIZIONE PRIMARIA PERCHE’ NON SI SVILUPPI IL VERO PERICOLO CHE E’L’INFIAMMAZIONE DELLA GENGIVA INTORNO ALL’ IMPIANTO ,DETTA PERIMPLANTITE, CHE SE NON RICONOSCIUTA E RISOLTA DANNEGGIA PROGRESSIVAMENTE L’OSSO.
LA PERFETTA PROGETTAZIONE, ISTALLAZIONE E CONFENZIONE PROTESICA UNITE ALL’UTILIZZO DI IMPIANTI DI AZIENDE LEADER NEL MONDO SONO DECISIVI PER “LA GARANZIA A VITA “DELL’IMPLANTOLOGIA.

3 - SENTIRO’ MALE DURANTE L’INTERVENTO?

NO IL POSIZIONAMENTO DEGLI IMPIANTI VIENE ESEGUITO CON UNA NORMALISSIMA ANESTESIA LOCALE LA STESSA NECESSARIA PER UNA CURA DI UNA CARIE.
IL POSIZIONAMENTO DEGLI IMPIANTI PROVOCA UN DISAGIO POST OPERATORIO MINIMO PER IL PAZIENTE,PRATICAMENTE NULLO NEI CASI ,CHE SONO LA MAGGIORANZA, IN CUI SI PUO’EVITARE IL TAGLIO CHIRURGICO E PROCEDERE CON IL COSIDETTO INTERVENTO FLAPLESS(SENZA LEMBO).
SITUAZIONI POST OPERATORIE PIU IMPEGNATIVE,CHE NECESSITANO DI ALCUNI GIORNI DI CONVALESCENZA PER IL GONFIORE, SI HANNO NEI CASI DI IMPLANTOLOGIA COMPLESSA CHE PREVEDONO INNESTI, ESPANSIONI E RIGENERAZIONE.

4 - POSSO FARE GLI IMPIANTI ANCHE SE MI E’ STATO DETTO CHE HO        POCO OSSO?

SI PERCHE’ I CASI DOVE REALMENTE NON SI POSSONO INSTALLARE IMPIANTI CON TECNICHE AMBULATORIALI SONO POCHISSIMI.
NELLA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI CASI “COSIDETTI CON POCO OSSO”L’INSERIMENTO DEGLI IMPIANTI E’ POSSIBILE UTILIZZZANDO PROCEDURE DI RIGENERAZIONE OSSEA O IMPIANTI CORTI.
LA RIGENERAZIONE OSSEA E’ ALTRESI’ UNA TECNICA CHE SI E’ NOTELVOMENTE SEMPLIFICATA GRAZIE ALL’UTILIZZO DI CONCENTRATO PIASTRINICO DELLO STESSO PAZIENTE E INNESTI DI MATERIALE MINERALE PRESI DAL COMMERCIO.
IL PRELIEVO OSSEO DI DONAZIONE NON E’ PIU NECESSARIO RIDUCENDO DECISAMENTE IL TRAUMA CHIRURGICO.

5 - CON GLI IMPIANTI ,QUANTO TEMPO DEVO ATTENDERE PER I MIEI NUOVI DENTI?

ALCUNI IMPIANTI POSSONO ESSERE PROTESIZZATI SUBITO DOPO IL LORO POSIZIONAMENTO (CARICO IMMEDIATO).
CIO’ SIGNIFICA CHE QUANDO LASCIA LO STUDIO,IL PAZIENTE PUO’ AVERE GIA IN BOCCA UNA PROTESI PROVVISORIA AVVITATA ALL’IMPIANTO.
NELLA MAGGIOR PARTE DEI CASI DOVRA’ ATTENDERE FINCHE’ L’IMPIANTO NON E’ SUFFICENTEMENTE FISSATO ALL’OSSO,CIRCA 3 MESI.

6 - SENTIRO’ LA PRESENZA DEGLI IMPIANTI?

UNA VOLTA POSIZIONATI, SARA’IMPOSSIBILE SENTIRLI.
GLI IMPIANTI IN TITANIO SONO COMPLETAMENTE BIOCOMPATIBILI E MOLTO BEN TOLLERATI DAL CORPO UMANO.
LO STESSO VALE PER I DENTI SOSTITUTIVI IN CERAMICA .

7 - QUANTO COSTA UNA PROTESI DENTALE?

OGNI PAZIENTE HA ESIGENZE DIVERSE, PERTANTO ANCHE IL COSTO DELLA PROCEDURA DI PREPARAZIONE E POSIZIONAMENTO DELLA PROTESI DENTALE SARA’ DIVERSO.
LO STUDIO DENTISTICO ASSOCIATO DOTTOR CREMONINI –DOTT.SSA ANSALONI,SI IMPEGNA HA RILASCIARE UN PREVENTIVO VINCOLANTE SUI COSTI PRIMA DI INIZIARE I LAVORI.
 
 

 
Studio dentistico associato Cremonini Antonio Ansaloni Maria Cristina